Kit Edilizia Tipo 1
Pacchetto

Kit Edilizia Tipo 1

Nell’edilizia il rischio di caduta durante il lavoro in altezza può essere molto elevato. Durante le fasi di montaggio e smontaggio dei ponteggi l’operatore deve proteggersi attraverso opportuni dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. I lavori di montaggio e smontaggio ponteggi e di edilizia in genere presentano spesso piani di calpestio ad altezze limitate rispetto al suolo o ad eventuali piani sottostanti; implicano quindi problematiche di tirante d’aria ridotto le quali, in caso di caduta, potrebbero causare il contatto fra l’operatore ed il suolo o gli ostacoli sottostanti prima che il sistema di arresto caduta entri correttamente in funzione. CAMP Safety propone due soluzioni per risolvere i problemi di tirante d’aria limitato.

  • PayPal perché è più semplice, rapido e sicuro. PayPal perché è più semplice, rapido e sicuro.
  • Tieni sotto controllo la tua spedizione con il servizio TRACKING di TNT Tieni sotto controllo la tua spedizione con il servizio TRACKING di TNT
  • Oltre 50 anni di esperienza , tre generazioni al vostro servizio Oltre 50 anni di esperienza , tre generazioni al vostro servizio

Fig.22 - I cordini dotati di Shock Absorber Limited (art.3029) permettono di lavorare in sicurezza anche nei primi due impalcati di un ponteggio, ad altezze inferiori ai 4 m dove i normali assorbitori non garantiscono la completa sicurezza. Si suggerisce poi l’utilizzo di un cordino a doppio ramo per una protezione continua. - Fig.22a Sul primo livello, agganciando il cordino alla parte superiore del secondo impalcato, il fattore di caduta è prossimo allo zero e, in caso di caduta, l’assorbitore di energia non viene sollecitato e quindi l’estensione dell’assorbitore è pari a zero. - Fig.22b Connettendo il cordino all’interno del piano di calpestio del secondo livello, l’estensione limitata dell’assorbitore (70 cm max) permette di arrestare un’eventuale caduta prima che l’operatore raggiunga il suolo. - Fig.22c Al terzo livello è possibile installare una linea vita provvisoria per potersi quindi muovere liberamente nel montaggio dei livelli successivi, dove non sussistono problemi di tirante d’aria limitato. In questo caso bis